Questionario aperto verso le Amministrative 2020 a Lecco
Competenze e profili che i candidati amministratori devono avere
Ecco i risultati

Si giudica positivamente il fatto che centoquarantaquattro persone hanno compilato il questionario online per definire i criteri per valutare le qualità e le competenze che vogliamo riconoscere nelle persone che entreranno a far parte della “lista dei candidati” alle elezioni Amministrative del 2020.
Non tantissime le risposte pervenute, ma nemmeno poche considerando anche la distanza dall’evento e il periodo in cui abbiamo effettuato il sondaggio.

Rispetto all’ordine da noi indicato in fase di questionario, le risposte di mostrano un diverso ordine di importanza, come segue:
1 – Persona che si riconosce nei valori della Costituzione 74% – (proposto 1°)
2 – Persona che riconosce e rispetta le regole 72% – (proposto 5°)
3 – Persona che ha una visione complessiva dei “problemi” per poterli risolvere in rapporto alle priorità dettate dai bisogni delle persone 68% – (proposto 6°)
4 – Persona che sa lavorare in organizzazioni complesse, che sa fare squadra 67% – (proposto 3°)
5 – Persona riconosciuta e stimata in città – che opera per il “bene comune” 63% – (proposto 2°)
6 – Persona con alle spalle esperienze associative e/o di coordinamento 55% – (proposto 4°)

Si sottolinea come particolarmente positivo il fatto che la quasi totalità dei partecipanti ha utilizzato gli “spazi non guidati” per suggerire ulteriori caratteristiche che i candidati dovrebbero avere. In particolare per il candidato Sindaco.
In allegato proponiamo un elenco “sintetizzato” delle proposte formulate, segnalando e assumendo come criteri per la scelta importanti indicazioni quali:
Onestà – Trasparenza – Spirito di squadra – Coerenza – Tempo a disposizione – Capacità di mediazione – Equità ed equilibrio – Avere contatti con la gente.

E alcune indicazioni ulteriori per il candidato sindaco:
Leadership – Conoscenza della città e dei meccanismi della macchina comunale – Fare squadra –Capacità decisionale – Saper comunicare – Saper unire non dividere – Avere doti manageriali – Creare e mantenere una comunicazione trasparente coi cittadini

La Direzione cittadina, nel condividere la GRIGLIA per la scelta dei Candidati PD alle elezioni Amministrative del 2020, approva le seguenti linee di indirizzo:

  • le candidature PD saranno approvate dalla Direzione del Circolo;
  • premesso che il PD è favorevole a costituire una “coalizione” fra tutte le forze che dichiarano di richiamarsi all’area politica di “centrosinistra”, è necessario considerare il mese di ottobre come tempo utile per partecipare a tutte le scelte della coalizione (scelta del candidato Sindaco, programma, campagna elettorale, ecc.). Dopo tale data sarà ancora possibile aderire alla “coalizione” ma senza rimettere in discussione le scelte già fatte;
  • il PD proporrà un proprio candidato Sindaco alla coalizione.
    Nel caso in cui si renderanno necessarie le “primarie” per la scelta del candidato Sindaco, la decisione e il calendario dovranno essere definiti in coalizione verso la metà novembre, in tempo utile per l’organizzazione della campagna elettorale e programmare il voto delle primarie entro la metà di gennaio 2020;
  • il PD, sulla base della “grigia” costruita con la partecipazione degli iscritti e simpatizzanti al “sondaggio”, definirà la propria lista dei Candidati con le seguenti attenzioni:
    – sollecitare i referenti dei rioni (ex circoli) e attraverso il sito ufficiale a presentare in modo “riservato” le candidature e auto candidature che corrispondono ai criteri sopra elencati, dando mandato all’Esecutivo di sentire personalmente ciascuna delle persone indicate per una verifica delle disponibilità;
    – ciascun quartiere deve esprimere almeno 4 candidati, rispettando la parità di genere;
    – disponibilità personale per partecipare a percorsi formativi sulle procedure per rendere efficaci le scelte;
    – disponibilità a organizzare la propria “agenda personale” per assicurare la partecipazione alle riunioni di Commissione e di Gruppo;
    – considerare che gli Assessori e i Consiglieri uscenti ricandidabili. La candidatura di chi ha già svolto un “doppio mandato” sarà possibile soltanto in presenza di una votazione all’unanimità dei partecipanti alla Direzione.

Segnalazione candidati amministratori

Sulla base delle indicazioni emerse dal questionario il PD Città di Lecco è aperto ad accogliere segnalazioni ed autocandidature di persone che possano essere candidabili alle prossime Amministrative.
La segnalazione avviene in maniera privata scrivendo a info@pdcittadilecco.it  e sarà cura del Segretario contattare direttamente le persone interessate.
I nominativi non verranno in alcun modo divulgati salvo internamente agli organi di partito (Esecutivo e Direzione).

VISUALIZZA E SCARICA LE RISPOSTE DEL QUESTIONARIO